Ci siamo messe al lavoro per l’edizione 2018. Dal 5 al 7 ottobre, al Pigneto, vi aspettiamo per tre giorni di festa: presentazioni, incontri, ritratti di scrittrici che hanno lasciato il segno nella letteratura contemporanea, letture, laboratori di scrittura e laboratori di lettura per bambini e bambine.

La novità del 2018: diventiamo internazionali!

inQuiete, facciamolo ancora!

Per fare inQuiete serve una comunità, abbiamo bisogno del tuo aiuto: partecipa al crowdfunding su Produzioni dal basso

Sarà un Festival gratuito e aperto alla partecipazione di tutti e tutte perché crediamo che la cultura contribuisca a qualificare i quartieri, creare relazioni positive, arricchire le persone e per tanto deve essere bene comune.

Hanno già aderito al Festival:

Loredana Lipperini, Michela Murgia, Chiara Valerio, Letizia Muratori, Maria Rosa Cutrufelli, Ritanna Armeni, Francesca Melandri, Elena Stancanelli, Paola Soriga, Gaia Cenciarelli, Emanuela Canepa, Letizia Pezzali, Veronica Raimo, Rosella Postorino, Antonella Lattanzi, Nadia Terranova, Nadia Fusini, Simona Baldelli, Lisa Ginzburg, Nina Brochmann e Ellen Stokken Dahl, Giusi Marchetta, Carola Susani, Viola Di Grado, Francesca Genti, Federica Tuzi, Tiziana De Rogatis, Giulia Anania, Laura Pugno, Florinda Fiamma, Natascia Wodin, Violetta Bellocchio, Chiara Gamberale, Igiaba Scego, Alessandra Di Pietro.